Tisana depurativa epatica

  • Cardo mariano (semi);
  • Malva (fiori, foglie);
  • Boldo (foglie);
  • Liquerizia (radice);
  • Tarassaco (radice).

Le droghe sono presenti ana parti. Come correttivo aromatico si consiglia l’aggiunta dei semi di finocchio.

Il cardo mariano, grazie alla sili marina, è un potentissimo rigenerante epatico; il boldo svolge un’azione coleretica insieme al tarassaco, che agisce anche da depurativo epatico e renale.

Preparazione: 1 cucchiaio e mezzo per litro d’acqua. Bollire per 15 min a fuoco lento e lasciare in infusione per altri 10 min. Filtrare e bere.